Smell Festival 2015: la dimensione performativa del profumo

SmellFestival2015-01-01

Esplorare la dimensione olfattiva in relazione al movimento, al corpo, allo spazio e all’azione scenica: torna a Bologna dal 20 al 24 maggio 2015 Smell Festival, la rassegna culturale dedicata alla sfera dell’olfatto e all’arte del profumo. Un percorso unico nel panorama degli eventi italiani contraddistinto da un’elegante fusione di arte, cultura ed esperienze sensoriali.
Promosso dall’associazione culturale Orablu, il Festival è realizzato grazie al sostegno della Regione Emilia – Romagna in collaboration with Bologna Città Metropolitana and Istituzione Bologna Musei | Comune di Bologna che accoglie gli eventi nelle sedi del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna e del Museo internazionale e biblioteca della musica.

PERFORMING SCENTS è il tema scelto dalla curatrice Francesca Faruolo per questa 6a edizione: un percorso teso a esplorare possibili relazioni tra la dimensione olfattiva e quella performativa, nuova tappa di una vocazione alla ricerca nell’universo dell’olfatto – senso ineffabile per eccellenza, connubio inscindibile di corporeità e spiritualità – che caratterizza il Festival fin dai suoi esordi.

«Odori e profumi avranno un ruolo di “attivatori” – dice Francesca Faruolo – diventando mezzo di azione e partecipazione che coinvolgerà il pubblico insieme ad attori, performer, artisti e profumieri».