L’ASSOCIAZIONE

Le attività di Smell Festival e Smell Atelier sono promosse da Orablu associazione culturale con sede legale a Bologna. Dal 2016 Orablu è entrata a far parte del registro delle associazioni di promozione sociale della Regione Emilia – Romagna.
Scopo dell’organizzazione è diffondere la cultura dell’olfatto e l’arte del profumo come mezzo di promozione sociale, espressione culturale, accrescimento personale e professionale.
Le attività principali sono rivolte all’ideazione e organizzazione di eventi, corsi di formazione e iniziative editoriali.
Orblu prende il nome da una celebre fragranza ispirata all’ora della sera in cui il colore del cielo diventa particolarmente intenso. Il suo spirito si nutre così di un piccolo tributo alla grande profumeria di un tempo e delle suggestioni legate a un effetto di luce.
>>Statuto Orablu

LA NOSTRA STORIA

8 marzo 2010
Nasce a Bologna l’associazione Orablu con l’intento di avviare una serie di attività rivolte alla promozione della cultura olfattiva e della profumeria di ricerca.

24 – 30 maggio 2010
Debutta a Bologna la prima edizione di Smell – Festival dell’Olfatto, la rassegna dedicata alla cultura dell’olfatto e all’arte del profumo promossa da Orablu. Il Festival si svolge sotto l’egida di Istituzione Bologna MuseiComune di Bologna che ospita gli eventi presso Museo Archeologico e Museo internazionale e biblioteca della Musica. Partner della manifestazione anche Alliance Française. Main sponsor dell’evento è il marchio Tempo a cui si affiancano un ventaglio di aziende di profumeria di ricerca tra cui Campomarzio70 e Profumeria Al Sacro Cuore di Bologna.

28 ottobre 2010
Orablu presenta Smell in Black, edizione “al nero” del Festival dell’Olfatto che si svolge per due giorni interamente al Museo internazionale e biblioteca della musica. La manifestazione riceve anche il patrocinio della Regione Emilia – Romagna.

dicembre 2010
Smell Festival vince Incredibol – l’innovazione creativa di Bologna il progetto del Comune di Bologna nato per sostenere la crescita del settore culturale e creativo in Emilia-Romagna.

24 – 29 maggio 2011
“Sacro” è il tema della seconda edizione di Smell Festival che si svolge presso Museo internazionale e biblioteca della musica, Museo Archeologico di Bologna, Ex Chiesa di San Giorgio in Poggiale. Inizia la collaborazione con Zonemoda – Università di Bologna che ospita durante i corsi alcuni incontri del Festival nella propria sede di Rimini.

inverno 2011
Inizia la progettazione di Smell Atelier che così è presentato: “Un programma di incontri, esperienze e formazione dedicato alla cultura dell’olfatto e del profumo. Smell Atelier offre corsi e percorsi incentrati sulle percezioni sottili e sugli aspetti immaginativi coinvolti nell’arte profumatoria. Promuove un nuovo modo di vivere e pensare attraverso l’intelligenza dei sensi e delle emozioni”.

26 – 27 gennaio 2012
Nel cartellone degli eventi off di ArteFiera, si svolge Smell in White, edizione speciale “in bianco” di Smell Festival. L’evento si svolge presso il Grand Hotel Majestic “già Baglioni”, l’hotel 5 stelle lusso di Bologna che ospita anche l’esposizione delle opere di Ketty Tagliatti Dietro il Velame appositamente allestiva da MLB – Maria Livia Brunelli Home Gallery.

febbraio – aprile 2012
Partono i corsi di profumeria Smell Atelier condotti da Luigi Cristiano, erborista, fitopreparatore e profumiere. Per l’occasione Luigi si fa accompagnare da un giovane “assistente”: Marino Cerizza, futuro insegnante stabile di Smell Atelier. Le lezioni vertono su: Creazione del Latte Verginale; Creazione dell’Acqua di Colonia; Gli oli antichi e i profumi solidi.

22 – 27 maggio 2012
La terza edizione di Smell Festival ha come tema “L’alba dell’indomani”. Tra gli ospiti speciali Michael Roudnitska e la prestigiosa Osmotheque. Gli eventi si svolgono presso il Museo internazionale e biblioteca della Musica, Zonemoda – Università di Bologna sede di Rimini. Debutta il Perfume Showcase, esposizione di fragranze artistiche presso il Grand Hotel Majestic “già Baglioni”, 5 stelle lusso di Bologna. Il programma include anche “Round Smell Festival” con eventi olfattivi organizzati da diverse attività commerciali disseminate in città.

novembre 2012 – febbraio 2013
Il nuovo programma di corsi di Smell – Atelier di Arti Olfattive include: Maitresse Parfumeuse con Francesca Faruolo (lezioni monografiche sull’opera di Germaine Cellier, Sphia Grojsman e Daniela Andrier); Corso di profumeria artigianale con Luigi Cristiano (Accordi Chypre, Cuoio, Ambra, Floreale, Agrumato); Lettere Olfattive: Rinascimento con Paola Goretti; Fleurs! La vita alchemica dei fiori con Francesca Faruolo.

21 – 26 maggio 2013
Quarta edizione di Smell Festival intitolata “L’Effimero”. Inizia la collaborazione con MAMbo Museo d’arte moderna di Bologna e con il suo Dipartimento Didattico. Prendono così vita alcuni laboratori per bambini dedicati a Giorgio Morandi presso il Museo Morandi e un workshop per adulti presso la Casa dell’artista in via Fondazza, intitolato Odorose memorie d’artista. Al Museo internazionale e biblioteca della musica vene proposta la mostra Rhodon Rheo di Elisa Leonini.

novembre 2013 – marzo 2014
Riprendono i corsi di Smell – Atelier di Arti Olfattive presso Università Primo Levi di Bologna. Le attività includono Fleurs! La vita alchemica dei fiori con Francesca Faruolo; Storia del Profumo con Ermano Picco; La nota gradevole: profumeria artigianale (Profumi da bruciare – Infusioni su olio) con Luigi Cristiano; Essenze e aromi: tra storia, scienza e vita con Marco Valussi; Il sapone profumato ad arte con Marco Ceravolo. Pima edizione del corso profumeria Il Linguaggio del Profumo con Martino Cerizza.

21 – 25 maggio 2014
“Sogni” è il titolo della quinta edizione di Smell Festival che oltre ai consueti workshop di educazione olfattiva e profumeria, ospita la prima masterclass dedicata alla composizione di fragranze tenuta da Andy Tauer. Presso il MAMbo è allestita l’installazione olfattiva di Marcos Lutyens Electronic Ether in collaborazione con Boccanera art gallery. Viene presentata la pubblicazione Smellavolario: dizionario pindarico del profumo. Smell Festival cura l’esposizione May It Come True: cinque sogni olfattivi che si avverano con fragranze realizzate per l’occasione da Giuseppe Caruso, Martino Cerizza, Antonio Gardoni, Giovanni Padovan e Giovanni Sammarco.

settembre 2014 – marzo 2015
Nuovo semestre di corsi di Smell – Atelier di Arti Olfattive a Bologna. In programma: Fleurs! La vita alchemica dei fiori con Francesca Faruolo; Storia del Profumo con Ermano Picco; La nota gradevole: polveri e ciprie con Luigi Cristiano; Il sapone profumato ad arte con Marco Ceravolo, Il Linguaggio del Profumo – Modulo 1 e Modulo 2, con Martino Cerizza.

20 novembre 2014 – 26 febbraio 2015
“Anatomia di un Profumo – incontri sull’arte di comporre con gli odori”, evento speciale di Smell Festival rivolto in particolare agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. Tra gli ospiti speciali, l’artista Luca Vitone.

20 – 24 maggio 2015
Sesta edizione di Smell Festival. Il tema scelto è “Performing Scents”. Tra gli eventi: presso il MAMbo l’artista Dacia Manto realizza per l’occasione l’opera Mellifero #1 in collaborazione con MLB home gallery. La curatrice d’arte Isabella Falbo propone The preservation of Fashion, critica performativa all’opera dell’artista Daniele Davitti con fragranze di Giuseppe Caruso.

settembre 2015
Esce il primo numero sperimentale di Smell Magazine (www.smellmagazine.it) rivista aperiodica di arte e cultura olfattiva.

settembre 2015 – marzo 2016
Smell – Atelier di Arti Olfattive propone i corsi: Il senso dell’olfatto per sentire conoscere creare, con Francesca Faruolo e Beatrice Baccon; Il Linguaggio del ProfumoModulo 1, Modulo 2 e Modulo 3, con Martino Cerizza; Fleurs! La vita alchemica dei fiori con Francesca Faruolo; Storia del Profumo con Ermano Picco; La nota gradevole: candele profumate e profumi solidi con Luigi Cristiano; Il sapone profumato ad arte con Marco Ceravolo.

18 – 22 maggio 2016
La settima edizione di Smell Festival ruota attorno al tema “Magiae Naturalis”. Per la prima volta sono presentate al pubblico le fragranze realizzate dagli studenti che hanno concluso il corso di profumeria Il Linguaggio del Profumo. Nasce così la collezione sperimentale di profumi Smell Atelier. Smell Festival realizza le composizioni olfattive che accompagnano lo spettacolo teatrale Tra gli Alberii e i profumi di Angelica Zanardi della compagnia Crexida.

5 – 10 agosto 2016
Prima edizione di Smell Festival Estate presso il Castello di Carovigno (Brindisi) con il sostegno del Comune di Carovigno e del Consorzio di Gestione della Riserva Naturale di Torre Guaceto, Gal Alto Salento e con il patrocinio di Puglia Promozione. In occasione dell’evento viene lanciata la prima edizione di OSA – Outsider Scents Award premio dedicato alle migliori composizioni inedite realizzate da profumieri esordienti.

settembre 2016 – marzo 2017
Smell – Atelier di Arti Olfattive propone i corsi: Il senso dell’olfatto per sentire conoscere creare, con Francesca Faruolo; Il Linguaggio del ProfumoModulo 1 e Modulo 3, con Martino Cerizza; Fleurs! La vita alchemica dei fiori con Francesca Faruolo; Storia del Profumo con Ermano Picco.

26 gennaio 2017
Pubblicazione del bando della seconda edizione di OSA – Outsider Scents Award. Le premiazioni del concorso si svolgeranno a Bologna presso il Museo internazionale e biblioteca della musica.

24 – 28 maggio 2017
“Radici” è il tema della ottava edizione di Smell Festival. Lo staff del Festival cura la profumazione dello spettacolo Nella selva chiara # 1. Fiabe aulenti prodotto da Crexida. Durante il Perfume Showcase al Grand Hotel Majestic “già Baglioni” viene presentata la seconda collezione sperimentale di profumi Smell Atelier composta dagli studenti che concludono quell’anno il corso Il Linguaggio del Profumo. Premiazione della terza edizione di OSA e assegnazione della menzione speciale Adjiumi a uno dei cinque finalisti.

settembre – novembre 2017
Terza edizione del corso avanzato di profumeria Il Linguaggio del Profumo – Modulo 3.

19 novembre 2017
Acquisizione della sede di Orablu e di Smell – Atelier di Arti Olfattive presso i locali di Palazzo Erbisti in via San Nazaro 25 a Verona.

30 novembre 2017
Pubblicazione del bando della terza edizione di OSA – Outsider Scents Award e inaugurazione del sito www.osa.smellfestival.it

gennaio – maggio 2018
Il programma di corsi di Smell – Atelier di Arti Olfattive si estende oltre che a Bologna anche nella nuova sede di Verona.

24 – 28 maggio 2018
Nona edizione di Smell Festival. Il tema scelto è “Ricreazione”.