Danzare il profumo: ineffabili note fragranti si fanno movimento, ritmo e danza

Danzare-il-profumo - SmellFestival2015

Venerdì 22 maggio dalle ore 20.00 alle 20.45 presso la Sala Europa del  Grand Hotel Majestic “già Baglioni” di Bologna, nell’ambito della serata “Perfume Showcase”, prenderà vita “Danzare il Profumo“, performance ideata e promossa da Smell Festival in onore del tema della 6a edizione: “Performing Scents”. Il progetto è sviluppato grazie al contributo artistico della danzatrice Emilia Santoni in collaborazione con Michela Checchi con la cura di Francesca Faruolo.
L’idea di partenza è quella di sperimentare una traduzione in danza delle note olfattive di alcune fragranze:

Le Mat” by Mendittorosa
Irmao” by Monom
“Melkmeisje” by Baruti
“Army of Lovers” by LM Parfums

Composit-Danzare-il-profumoIl pubblico potrà quindi sentire i profumi e al tempo stesso fare esperienza delle loro componenti odorose attraverso il gesto, il ritmo e la relazione tra le due danzatrici.
«Non si tratta di un’evocazione danzata del concept del profumo, – spiega la direttrice artistica del Festival Francesca Faruolo – ma di una vera e propria una trasposizione in movimento delle sensazioni olfattive, del contrasto tra note odorose,  del dialogo tra essenze che ogni fragranza mette in scena nel momento in cui si diffonde nell’aria.»
Grazie all’esperienza e alla creatività di Emilia Sintoni, questa idea prende forma per diventare una coinvolgente esperienza performativa tesa a liberare il profumo da sterili codici descrittivi, per portare al centro dell’attenzione del pubblico la sensibilità del corpo, veicolo di emozioni viscerali e intelligenza sensoriale.

DOVE: Grand Hotel Majestic, “già Baglioni” (Sala Europa), via Indipendenza 8, Bologna
QUANDO: venerdì 22 maggio dalle 20.00 alle 20.45
COME: ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti.

Emilia Sintoni
Danzatrice di danza contemporanea, insegnante di storia della danza, teoria e tecniche coreografiche. Ha frequentato corsi e workshop in Italia e all’estero, approfondendo la tecnica classica e contemporanea, coreografia e composizione, oltre a varie esperienze di danza espressiva e improvvisazione. Da anni realizza spettacoli e performance in collaborazione con la musica, la poesia, la pittura, il teatro…nell’ambito di diversi festival e rassegne, anche nell’ottica dell’intersezione delle arti e dell’interpretazione attraverso la danza di tematiche trasversali e particolari. È interessata alle applicazioni del movimento corporeo a diversi campi di studio ed esperienze (interpretazione danzata di opere d’arte, espressione corporea applicata alla formazione e sviluppo delle risorse umane, conferenze spettacolo su temi correlati alla comunicazione e sulla storia delle donne nella politica, arte e scienza…), unendo l’aspetto spettacolare della danza con quello comunicativo e didattico-formativo. www.emiliasintoni.it

Michela Checchi
Danzatrice, con un percorso di studi coreutici ed esperienze teatrali. Con Emilia ha partecipato a laboratori coreografici e workshop e collaborato alla realizzazione di performance e sperimentazioni coreografiche e artistiche.

EmiliaSintoni- foto Diego Stellino
EmiliaSintoni – foto © Diego Stellino